A tavola nel mondo

I piatti che abbiamo assaggiato in giro per il mondo

1. Clam Chowder

La clam chowder è una zuppa tipica statunitense a base di panna, patate, polpa di granchio e vongole, servita in una pagnotta scavata. Abbiamo assaggiato questo piatto a San Francisco, anche se la zuppa ha diverse interpretazioni a seconda dei diversi stati americani. In realtà essa nasce da tutt’altra parte, precisamente nel New England.

Se come noi vi trovate a San Francisco, potete mangiare una buona clam chowder senza spendere un occhio della testa al Pier39 da Boudin.

2. Le polpettine di conch

ll conch è un mollusco, contentuto nelle classiche conchiglione dove siamo soliti “sentire il rumore del mare”. Abbiamo scoperto questo piatto nella paradisiaca Providenciales, nell’arcipelago di Turks and Caicos.  Il mollusco viene pulito e cucinato in diversi modi, dalle insalate a crudo con latte di cocco sino alla frittura. Quello che ci è piaciuto di più è sicuramente l’espressione nelle polpettine fritte. Il tutto sempre accompagnato da deliziose salse locali, talvolta piccanti.

Abbiamo assaggiato questa prelibatezza nel ristorante locale Mr. Grouper.

3. Poutine

La poutine è un piatto tipico canadese, precisamente del Quebec, a base di patate fritte, formaggio e salsa poutine. La salsa tipica è ottenuta con farina, brodo di pollo, acqua, sale e pepe. Sebbene la combinazione scritta di questi ingredienti possa risultare poco invitante, in realtà il sapore di queste patate è ottimo.

Potete mangiare la poutine ovunque, dal fast food al ristorante. Non abbiamo trovato, nei diversi esperimenti locali, forti differenze degne di nota.

4. Pastrami

Forse dopo l’hamburger è il panino più famoso al mondo e tutti aspettano impazienti il momento di assaggiarlo nel tempio sacro del Kat’s Delicatessen di New York, locale fondato nel lontano 1888: questo mega sandwich a base di manzo affumicato in modo particolare è davvero qualcosa di strepitoso. La marinatura nel mix di spezie e la lavorazione lunghissima che la punta di petto di manzo subisce secondo la tradizione ebrea, conferisce un sapore unico al vostro panino. Nel locale culto di questo panino, spartano e caotico, assisterete al mitico taglio della carne a regola d’arte: lo spettacolo dei tagliatori professionisti vi lascerà a bocca aperta; la bontà del panino ancora di più!

5. Mansaf

Si tratta di un tipico della tradizione giordana, a base di carne d’agnello cotto in una salsa a base di formaggio e servito con riso in accompagnamento. Il sapore dolce della carne si abbina perfettamente all’acidità del formaggio. Le spezie usate in cottura fanno la differenza. Un consiglio: mangiate questo piatto in un ristorante frequentato da locali e non ve ne pentirete!

Abbiamo mangiato questo piatto nel ristorante consigliato dal nostro autista giordano, il Reem Beladi Restaurant, nel centro della città di Petra. La bontà dei piatti e la cortesia del proprietario ci fanno avere ancora oggi nostalgia di quella serata!

 

6. Fajitas

Comunissima anche da noi, certamente se mangiata nei locali messicani autentici è un’esplosione di sapori. Di carne o di pesce, viene sempre servita con salse piccanti e guacamole. La nostra preferita è stata a base di carne nel ristorante tanto spartano, quanto di qualità, El Fogon di Playa del Carmen.

7. Hash Brown

Altro piatto statunitense per cui abbiamo perso la testa è l’hash brown, contorno semplice e a base di patate, servito in tutti i pasti principali, non ultima la colazione! Le patate cotte e schiacciate vengono fritte, formando una specie di frittatina saporitissima!

Se avrete la fortuna di dormire in un bed and breakfast o di essere ospitati in una casa, assaggerete la versione migliore di questo piatto a colazione!

 

8. Paella

Nelle sue varianti abbiamo preferito di gran lunga quella di pesce assaggiata al ristorante la Fonda di Barcellona, anche se certamente vanno testate quelle preparate in altre zone della Spagna. Il sapore dell’affumicato (il pimiento) abbinato al pescado è impareggiabile. La lunga coda fuori dal locale ampiamente giustificata.

9. Ladob

Piatto tipico della cucina creola che abbiamo assaggiato alle Seychelles, cucinato direttamente dalla nostra padrona di casa. Si tratta di patate dolci, platano e manioca bolliti con latte di cocco e zucchero. Esiste anche una versione salata, a base di pesce. Noi abbiamo mangiato solo quella dolce e ci è piaciuta molto!

10. Bacalhau a’ Braz

Il Bacalhau a’ Braz è il piatto più popolare di Lisbona e una delle 300 varianti in cui i portoghesi cucinano questo alimento, forse la più conosciuta. Gli ingredienti sono baccalà, patate fritte, cipolle e uova, il tutto ben amalgamato e spadellato in un’esplosione di sapori. Difficile stabilire quale sia il posto migliore per assaggiarlo, a noi è piaciuta molto sia la versione di Da Prata 52 (localino ottimo per tapas e petiscos), sia la versione del Mercado da Ribeira.

11. Pide turca

La pide è la versione turca della nostra pizza italiana, nonchè il secondo street food della Turchia dopo il kebab. La pasta lievitata viene stesa in una forma allungata, anzichè la nostra versione tonda e vengono formate delle specie di barchette, riempite di diversi ingredienti. La più diffusa è a base di carne, cotta con cipolle e spezie, ma ci sono altri abbinamenti come verdure e formaggio, o verdure e pollo, altrettanto gustosi. Il tutto cotto in forno a legna. Abbiamo assaggiato questa specialità alla Cappadocia Pide House di Goreme.

12. Nasi Goreng

Il Nasi Goreng è il piatto Indonesiano per eccellenza: a base di riso fritto, pollo e verdure, viene preparato durante il giorno e servito tiepido, accompagnato con chips di riso e salse più o meno piccanti. Alcune versioni sostituiscono il pollo con altri tipi di carne, tipo il maiale, o con le uova fritte. Noi abbiamo preferito su tutte la versione classica, pollo e verdure.

CollezionoMiglia © 2019 – 2021